Come scoprire di nascosto gli stati WhatsApp dei tuoi contatti, il trucchetto facilissimo

Scopriamo insieme come vedere gli stati di WhatsApp senza lascare traccia, in qualche secondo soltanto. Il trucco è davvero facile e semplice, e lo userete spesso!

E’ capitato a tutti: avete litigato con quella persona e lei, per ripicca, posta su Whatsapp uno stato “frecciatina” che però voi volete vedere. Ecco perché vi lasciamo questo monito su come vedere gli stati di WhatsApp senza farsi vedere: un trucchetto che in tanti tra noi, che siamo curiosi come dei gatti, vorrebbero attuare per assopire la propria curiosità e, in caso di frecciatina, rispondere a dovere, per sfuggire al compagno o alla compagna, o anche all’amante, o a quell’amico che se la prende per niente.. O più semplicemente per potere stare un pò in pace, evitando di farsi assillare dai mill dubbi e rovinarsi queste festività imminenti.

A volte, agire nell’ombra senza farsi beccare, può evitare situazioni spiacevoli, e non a casa questo tacchettò fa in modo che non veniate visti. Tanto non nuoce a nessuno vedere uno stato di Whatsapp, magari indirizzato proprio a noi. E quindi vediamo come vedere gli stati di WhatsApp senza farsi vedere dai nostri contatti in rubrica. In questo modo poi,  potremo utilizzare WhatsApp perfettamente in incognito senza lasciare tracce come il “visto da…”. ovviamente, neanche a dirlo, funziona solo con i numeri che abbiamo in rubrica, non con quelli non salvati.

Come vedere gli stati di WhatsApp senza farsi vedere, ecco il semplice trucchetto

Quello che bisognerà fare per prima cosa, sarà:

  • accedere all’interno delle impostazioni sulla privacy dello smartphone sul quale abbiamo installato WhatsApp e sul quale andremo a visionare lo stato.
  • da lì, bisognerà disattivare la conferma di lettura. Così facendo, il nostro nome non comparirà all’interno dell’elenco di coloro che prendono visione di uno stato, e saremo perfettamente nascosti.
  • Qualora avessimo poi cambiato idea e volessimo far sapere di aver visto la frecciatina,  potremo invece riattivare tale funzione in qualsiasi momento ripetendo la procedura al contrario. Ma naturalmente dopo che faremo ciò,  il nostro nome tornerà ad essere visibile nell’elenco.

Ci teniamo a ricordarvi però, che qualora vogliate dissetare la vostra sete di curiosità, conviene fermarsi. Una sorta di training autogeno che potrà servirvi anche nella vita.

Contatti

Pin It

Articoli più letti, che potrebbero
Interessarti

Laboratorio Informatico IPS - Enna

Aggiornamento Laboratorio Informatica Istituto Prof. Statale Federico II - Enna Tutti i 18 Co...

WhatsApp: il trucco per ricevere notifiche quando un contatto è online

Basta un piccolo accorgimento per essere informati qualora un vostro contatto di WhatsApp dovesse...

WhatsApp, ecco come leggere i messaggi eliminati: il trucco

Da un po’ di tempo, per l’immensa gioia degli impulsivi e degli insicuri, esiste su WhatsApp la p...

© Summit. All rights reserved.
Powered by EnnaWeb & Webeuro.